Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Basi biologiche - modulo 2

Oggetto:

Biology

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
SUI0209
Docente
Dott. Simone Morra (Titolare del corso)
Corso integrato
Corso di studi
[f091-c503] SCIENZE DELL'EDUCAZIONE MOTORIA E DELLE ATTIVITÀ ADATTATE
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
BIO/05 - zoologia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Nessuno vincolante, ma può essere utile aver frequentato almeno un corso di ambito biologico durante il percorso di studi triennale o altro percorso universitario.
Propedeutico a
Il corso risulta propedeutico ai successivi corsi di ambito medico-biologico e ai corsi delle scienze motorie adattate.
Mutuato da
Attivato specificatamente per LM 67.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’obiettivo fondamentale del corso è quello di fornire al futuro esperto di scienze e tecniche della attività fisiche adattate le conoscenze teoriche, il linguaggio specialistico e le competenze necessarie per potersi relazionare con successo con il personale medico, infermieristico, socio-assistenziale e con il mondo della scuola. Il corso richiede la conoscenza approfondita degli aspetti biologici di base e di potersi correttamente documentare e aggiornare tramite la moderna letteratura scientifica di riferimento.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Acquisizione di conoscenze e capacità di comprensione delle tematiche di biologia di base utili a elaborare e applicare idee originali a specifiche attività di ricerca in ambito delle attività motorie.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Tradizionale.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Vengono effettuati test di verifica dell'apprendimento conseguito in itinere.

Esame finale scritto.

Oggetto:

Programma

Programma del secondo modulo:  le mutazioni genetiche, classificazione. Basi molecolari di alcune malattie genetiche con particolare riferimento a quelle che colpiscono il sistema neuromuscolare (distrofia muscolare, morbo di Parkinson). Polimorfismi genetici e loro significato.

  • DNA (Basi nucleiche, trascrizione, traduzione)
  • Cromosoma eucariotico
  • Epigenetica (Metilazione del DNA; Acetilizazione istoni; Regolazione espessione genica)
  • Progetto Genoma
  • Proteine
  • Mutazioni Cromosomiche (Classificazione; Malattie da mutazioni cromosomiche; Malattie da mutazione dei cromosomi sessuali; riarrangiamenti cromosomici e malattie connesse)
  • Mutazioni Puntiformi (Classificazione ed effetto; Sistemi di riparazione; Diagnosi molecolare; Terapia genica)
  • Malattie Genetiche (Fibrosi cistica, Emoglobinopatie, Distrofia di Duchenne/Becker)
  • Neoplasie (cenni sulle basi molecolari)
  • Misfolding e Malattie connesse (Malattia di  Alzheimer; Morbo di Parkinson)
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per la preparazione è sufficiente il materiale didattico fornito dal docente e reperibile nella pagina web del corso.

Testi consigliati per approfondimenti:

David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum, 2014, Quarta edizione italiana. Elementi di biologia e genetica.

Antonio Di Giulio, Amelia Fiorilli, Claudio Stefanelli. 2011. Biochimica per le scienze motorie. CEA.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Mercoledì9:00 - 13:00

Lezioni: dal 20/04/2016 al 10/06/2016

Nota: Le lezioni si svolgono presso l'Educatorio della Provvidenza. Corso Trento 13, Torino.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/05/2016 15:23
Non cliccare qui!