Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Basi biologiche

Oggetto:

Fundamentals of Biology

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
SUI0209
Docenti
Prof. Claudia Palestrini (Titolare del corso)
Astrid Pizzo (Titolare del corso)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/05 - zoologia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Aver frequentato un corso di biologia generale nel percorso di studi treiennale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'obiettivo fondamentale del corso di basi biologiche è quello di fornire al futuro esperto di scienze e tecniche delle attività fisiche adattate le conoscenze teoriche, il linguaggio specialistico e le competenze necessarie per potersi relazionare con successo con il personale medico e infermieristico e socio-assistenziale e con  il mondo della scuola e per potersi correttamente documentare e aggiornare tramite la letteratura scientifica di riferimento, che anche nel campo delle scienze motorie prescinde sempre meno dalla conoscenza apprfondita degli aspetti biologici di base.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

- acquisizione di conoscenze e capacità di comprensione delle tematiche di biologia di base utili a elaborare e applicare idee originali a specifiche attività di ricerca che abbiano come sottofondo teorico gli aspetti biologici delle motorie adattate.

- acquisizione di un corretto e adeguato linguaggio biologico utile a relazionarsi con gli altri soggetti potenzialmente coinvolti nella progettazione e realizzazione delle attività fisiche adattate

- acquisizione di capacità di affrontare e risolvere problematiche complesse  ricadenti nel campo delle attività preventive e adattate che richiedano la conoscenza approfondita di elementi biologici fondanti (ad esempio gravidanza, patologie genetiche o di sviluppo...).

Oggetto:

Programma

programma del II modulo:

La riproduzione umana, un successo evolutivo. La meiosi umana: ovogenesi e spermatogenesi. L'infertilità maschile e femminile e il ruolo dell'attività sportiva. Sviluppo embrionale e gravidanza. Lo sport in gravidanza. La definizione del sesso; sport e definizione del sesso. Mutazioni puntiformi, errori meiotici e sindromi associate. Basi biologiche della sindrome di Down. Analisi critica della letteratura. Teoria dell'evoluzione biologica e modelli dell'evoluzione culturale: quali spunti per l'attività fisica adattata? Lo sport ecosostenibile: uno sguardo attraverso la teoria della costruzione di nicchia, la teoria della memetica, la psicologia evoluzionistica.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

II modulo:

- materiale didattico fornito dal docente (slides del corso, bibliografia specialistica)

- Barbieri e Carinci. Embriologia. 1997 CEA

- Sadawa  et al., Biologia. 2014 Zanichelli

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/07/1974 03:18
Location: https://educazionemotoria.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!